Skip to content

Courbis: "siamo andati al cimitero"

Colpito ieri con l’SM Caen nel punteggio di 1 goal a 0, Rolland Courbis sembra sempre più rassegnato. L’allenatore, braccio destro di Mercadal, esprime la sua opinione.

“Siamo andati al cimitero, ma solo sulla strada, siamo appena usciti dall’ospedale, a volte ci sono quasi persone morte che riescono a fuggire, dobbiamo prendere l’esempio di queste persone” Roland Courbis ha dichiarato alla stampa.

Caen ha 23 punti, 9 in meno del 17 e il primo non retrocesso, Amiens.

www1.winbrokes